Moda

Pauline Darley scatta foto di moda a Parigi con il Profoto B2 e la Sony a7R II

04 luglio, 2017

Scritto da: Pauline Darley

Sotto i riflettori è una serie di articoli che presenta appassionati fotografi in rapida ascesa, a un passo dal lasciare il segno. Pauline Darley, fotografa di moda e beauty, racconta un recente shooting che ha realizzato in un ostello molto frequentato di Parigi.

Ho da poco organizzato uno shooting a Les Piaules, uno degli ostelli della gioventù più popolari di Parigi. È un luogo al tempo stesso chic e frenetico e nello shooting che stavo ideando puntavo molto sul cogliere l’atmosfera metropolitana. Per raggiungere questo obiettivo ho deciso di assegnare alla modella cinque stili diversi in location differenti: nell’accogliente bar, nell’atrio dell’ostello e sulla terrazza sul tetto.

Tutte queste variabili hanno reso lo shooting molto complesso. Dovevamo preparare cinque impostazioni diverse in cinque ore e tutti i fotografi di moda conoscono bene lo stress legato al cambio di location, look e abbigliamento. Nella fotografia di moda c’è sempre molto movimento, una sensazione stressante che si deve imparare ad amare.

Le condizioni di illuminazione erano molto varie. Nel bar e nell’atrio ho mescolato la luce naturale coi miei flash, dovendo tener presente sia le lampade sia la luce proveniente dall’esterno. Sulla terrazza sul tetto la luce cambiava continuamente fino al tramonto e poi è diventato buio pesto (per quanto buia possa essere la notte in una città come Parigi).

Scattare foto in una location molto frequentata come questa significa doversi spostare ed essere flessibile. Utilizzare l’OCF Profoto B2 e l’Air Remote TTL-S mi ha fatto risparmiare molto tempo perché sono davvero leggeri, facili da impostare e usare. Potevo spostarmi facilmente e stare in disparte per non disturbare gli ospiti.

L’Air Remote TTL-S si è integrato completamente con la mia Sony a7R II e con il B2, così non ho mai dovuto intervenire sulle impostazioni. Utilizzare la funzione TTL mi ha fatto risparmiare molto tempo nella ricerca della luce perfetta, soprattutto visto che cambiavo location così spesso. Ho soltanto adattato la mia fotocamera alle impostazioni desiderate e poi l’Air Remote TTL-S ha calcolato tutto per ottenere la potenza di luce necessaria sul soggetto.

Dopo ogni outfit dovevamo spostarci in un luogo diverso, quindi la leggerezza del B2 ha rappresentato una svolta. Quando ci siamo spostati dal piano principale al tetto sono riuscita a spostare da sola il cavalletto, la testa con il light shaping tool e il B2, e non sono certo la persona più forte del mondo.

Sono molto soddisfatta del risultato. Scattare foto in una location come questa, con persone che vanno e vengono continuamente, è molto difficile. Occorre davvero un’attrezzatura affidabile e che assicuri la massima libertà senza occupare troppo spazio sul pavimento.

Scritto da: Pauline Darley

Prodotti utilizzati nella storia

OCF Softbox Octa

Ideale per ritratti accattivanti, utilizzato con flash off-camera

OCF Softgrid Octa

Limita la diffusione della luce proveniente dal tuo OCF Softbox Octa

OCF Softbox Rectangular

Un softbox diffuso e versatile per flash off-camera

OCF Speedring

Utilizzato per montare Softbox OCF e OCF Beauty Dish