La luce che fa la differenza con Brandon Woelfel e il C1 Plus | Profoto (IT)
Campagna per il B10 Acquista un Profoto B10 o B10 Plus e ricevi Light Shaping Tools del valore di 500 € Per saperne di più

La luce che fa la differenza con Brandon Woelfel e il C1 Plus

18 settembre, 2019

Scritto da: Steven Hanratty

Unisciti a Brandon Woelfel per il suo primo shooting con il Profoto C1 Plus a New York e scopri insieme a lui quanto sia unico e potente questo incredibile strumento creativo.

A Long Island, New York, c'è un giovane fotografo che sta ridefinendo il concetto di fotografia. Il suo lavoro è unico e originale, pieno di giochi di luce colorati e stravaganti. Dire che il suo lavoro è popolare è un eufemismo. Se per molti dei fotografi professionisti più affermati avere oltre cinquantamila follower su Instagram è già un successo, beh... Brandon Woelfel ne ha tre milioni!

Era quindi evidente che Profoto decidesse di contattare Brandon per testare il suo nuovissimo flash: il Profoto C1 Plus.

Per molti anni Profoto ha realizzato le luci migliori per i fotografi professionisti più importanti al mondo. Con il C1 Plus, Profoto ha creato un flash adatto a tutti gli appassionati di fotografia.

Il metodo di Brandon

Il processo che segue Brandon è piuttosto strutturato. “Adoro lasciare aperti all'interpretazione alcuni elementi dei miei scatti. Trovo che il passaggio dall'idea allo scatto debba nascere dalla pura ispirazione anziché da tutti i tecnicismi necessari a ottenere il risultato che si desidera. Se non sono profondamente appassionato dall’idea alla base miei scatti, questo si vede nel mio lavoro".

L'ispirazione è sempre a portata di mano per Brandon. Gli basta prendere il treno per catapultarsi nella metropoli probabilmente più dinamica, influente e creativa del mondo: un vantaggio non da poco!

“Le mie influenze provengono da altri fotografi che rompono gli schemi e dall'ambiente che mi circonda. Crescere vicino a New York ha dato una notevole spinta alla mia arte: l'energia frenetica della città mi ha fornito infinite nuove possibilità e relazioni. "

È tutta questione di luce

Quando Brandon ha messo per la prima volta le mani sul C1 Plus, ne ha notato immediatamente il potenziale. "Sono rimasto stupito dal modo in cui Profoto è riuscito a inserire un flash così potente in un'unità così piccola. Ma ciò che più mi ha entusiasmato è stato notare che questo strumento di illuminazione poteva essere abbinato non solo alla mia reflex, ma anche al mio iPhone."

E la luce è uno strumento così essenziale per Brandon. "Visto che non posso sempre approfittare della luce naturale, ricorro a nuove tecniche di illuminazione per i miei soggetti, come le luci artificiali continue, i neon o il passaggio dei fari di un'auto. Ho scoperto che in questo modo posso allargare i miei orizzonti creativi".

Per le sue riprese con il Profoto C1 Plus Brandon ha scelto di stare vicino a casa, ritenendo che scattare in luoghi a lui familiari avrebbe conferito una sensazione di maggiore autenticità alle immagini. Quindi, ha inizialmente scelto lo studio in casa sua, in cui aveva a portata di mano una buona scorta di oggetti di scena, e poi è uscito per andare in un parco storico lungo la strada. Infine, per il crepuscolo, ha scelto un molo non molto lontano.

Giallo mania

Nello studio di casa sua, Brandon ha optato per un tema giallo posizionando Cailee Rae, la sua modella, su uno sfondo giallo brillante con dei fiori gialli in mano. Utilizzando il suo iPhone, Brandon ha prima effettuato alcuni scatti con il solo Clic Dome Diffuser sul C1 Plus. E in seguito ha sovrapposto un Gel Clic giallo sulla luce con il Clic Dome per una sensazione più intensa. "Abbiamo giocato con l'illuminazione drammatica che ho impostato direttamente dalla fotocamera Profoto e posso dire che ha dato un fantastico stile alta moda alle immagini finali."

Un esterno coperto

Quando Brandon e Cailee sono arrivati nel parco vicino casa, la giornata era diventata un po' piatta e nuvolosa. "La luce ambientale produceva aree irregolari sulla pelle di Cailee. Ed è proprio in questa situazione che il C1 Plus si è dimostrato davvero utile. L'obiettivo principale era quello di conferirle un bagliore dorato, quindi ho collegato il C1 Plus alla fotocamera Profoto tramite Bluetooth e sono passato a una temperatura colore più calda. Quindi ho tenuto il C1 Plus con la mia mano libera e l’ho mosso fino a quando la luce sul viso di Cailee era esattamente quella giusta."

L’ora del tramonto

Per le riprese finali con Cailee si sono diretti verso un piccolo porto di Long Island Sound. Lì, si sono imbattuti in una struttura in legno tra le barche che galleggiavano sull'acqua. Il sole era sotto l'orizzonte e l'ambientazione era quella classica del "crepuscolo". Queste condizioni di illuminazione sono una delle tipicità di Brandon Woelfel.

“Il C1 Plus era la nostra unica fonte di luce e non ci ha delusi." Usando un libro cavo come supporto, Brandon ha posizionato al suo interno il C1 Plus con una Clic Dome e ha chiesto a Cailee di stare seduta contro il muro esterno un po’ scrostato con il "libro" aperto tra le sue mani.

"Stavo cercando un'atmosfera incantevole e concettuale con il Profoto C1 Plus, illuminando il viso di Cailee con una luce morbida che sembrava provenire dall'interno del libro. Ancora una volta, scattando con il mio iPhone, ho lavorato con entrambi i flash e ho sperimentato toni più caldi con la funzione di illuminazione continua, che è anche perfetta per girare video".

Benvenuti a Brooklyn

Il giorno successivo Brandon ha scelto una nuova location a Brooklyn dove ha incontrato la modella Charlotte McKee. Lo spazio della location presentava una meravigliosa parete di specchi decorati di diverse forme e dimensioni che Brandon è stato entusiasta di usare come sfondo.

"C'erano finestre su entrambi i lati del muro pieno di specchi; di conseguenza, Charlotte era ben retroilluminata. Ho usato il C1 Plus con un Clic Dome per fornire un po' di luce in primo piano per compensare. Per aggiungere un ulteriore livello di profondità, ho poi chiesto a Charlotte di tenere uno specchio in modo da poter catturare anche il suo riflesso. Qui ho scelto di scattare con la mia Nikon Z7 collegata al C1 Plus tramite il Profoto Connect e, onestamente, è stato facile come scattare con il mio iPhone.

Giocare con la luce

Per l'immagine finale, Brandon ha trovato un angolo intimo pieno di libri in un'altra stanza della location. "Mi sono reso conto che l'area in cui stavamo scattando era piena di tonalità verdi, quindi ho sovrapposto un Clic Gel Rosso e il Clic Dome sul C1 Plus. Ho scelto di scattare in modalità luce continua perché mi ha facilitato la visione di ciò che stavo ottenendo."

"Ancora una volta, ho deciso di scattare con il mio iPhone e il C1 Plus che, in combinazione con Clic Gel, ha prodotto un'affascinante combinazione di colori: ero davvero soddisfatto!"

Durante le riprese, Brandon era determinato a provare praticamente tutte le funzioni che il C1 Plus aveva da offrire. E le dimensioni ridotte e la natura super portatile del flash gli hanno permesso di esplorare e giocare con la luce facilmente. "Mi è piaciuto molto gestire con le mani la mia luce mentre scattavo direttamente dal pulsante sul lato del mio C1 Plus. Durante le riprese, mi sono ritrovato a muoverlo costantemente attorno al soggetto fino a quando non trovavo la posizione ottimale."

Le riflessioni di Brandon

"Dopo aver sperimentato il C1 Plus, posso dire che ora ho a disposizione un flash portatile e leggero che posso tenere con me ovunque. Un flash che posso usare per scatti professionali con i clienti o per semplici ritratti con l’iPhone ai miei amici.

Ma più di tutto, ora posso dare alle immagini scattate con l’iPhone una spinta professionale grazie al flash. Uso sempre il mio iPhone per catturare soggetti in movimento, soprattutto per i social media. Con il C1 Plus in tasca, le mie foto da dispositivo mobile possono sembrare tanto professionali quanto quelle che scatto con la mia reflex.”

Conclusione per gli aspiranti fotografi

"Il mio miglior consiglio per aspiranti fotografi o creatori è quello di non scoraggiarsi mai. L’importante è esprimere l'arte che TU vuoi davvero. Può sembrare che il mondo dell'arte sia saturo di content creator, ma c'è sempre spazio per il tuo lavoro. Lanciarsi in questo settore ha le sue sfide, ma l'esperienza che acquisirai con il tempo e il sacrificio, un giorno verrà fuori attraverso il tuo lavoro."

 

Scritto da: Steven Hanratty

Prodotti utilizzati nella storia

Novità

Profoto Clic Creative Gel Kit

Gioca con i colori