In movimento: A Grand Central Station con il Profoto A1 off-camera

19 settembre, 2017

Scritto da: Seth Chandler

La Grand Central Station, con la sua folla frenetica, era un luogo perfetto per il fotografo di matrimoni e ritratti Sal Cincotta per trasformare il mondo nel suo studio con il Profoto A1, la luce da studio più piccola al mondo. Questa volta desiderava testare come poter scattare in movimento con l’A1 off-camera.

Qualche ora prima a Chinatown aveva testato per la prima volta l’A1 on-camera ed era stato conquistato dalla luce naturale e splendida che gli aveva fornito.

A caccia dello scatto

Adesso, camminando con una giovane coppia, Sal si fa strada tra la folla alla ricerca dello sfondo perfetto. E non ci vuole troppo prima che lo trovi, concentrandosi su un corridoio in ombra con il soffitto a volta.

Qui Sal ha ottenuto ancora una volta la sua splendida luce morbida con il Profoto A1.

Dal momento che la coppia rivolgeva lo sguardo in un’altra direzione per ottenere un ritratto drammatico, la luce doveva essere direzionale.

Così Sal ha utilizzato l’A1 off-camera con il suo Dome Diffuser e un secondo montato sulla fotocamera in funzione di trigger.

«Senza l’A1 avrei avuto ombre molto scure intorno agli occhi oppure le luci sarebbero risultate spente. L’A1 ci ha consentito di equilibrare la scena in modo che la pelle e gli occhi della modella avessero un aspetto eccellente e tutto fosse naturale.»

«Deve semplicemente funzionare»

Poco dopo, fuori dalla stazione, in una strada frenetica illuminata da lampioni e fari delle auto in movimento, la scena era un caos controllato. E ancora una volta l’A1 ha trasformato il mondo nello studio di Sal.

Con un A1 off-camera in alto e vicino alla fotocamera e un secondo A1 on-camera, Sal ha utilizzato una velocità di esposizione leggermente più lunga per creare un effetto sfocato del movimento nello sfondo e congelare perfettamente la coppia in primo piano, creando così un momento di quiete, posizionando la coppia al centro dell’attenzione. «È proprio come fotografare una coppia di sposi che danza,» spiega Sal. La coppia deve risaltare nitidamente, pur mantenendo il movimento naturale nello sfondo. Il principio è lo stesso.»

Con la luce calda sotto il ponte, Sal ha utilizzato un Full CTO color gel per continuare a bilanciare le tonalità della pelle, posizionandolo rapidamente con il suo anello magnetico. Il Dome Diffuser magnetico ha aggiunto un tocco finale, ammorbidendo ulteriormente la luce proveniente dall’A1 e facendola fondere perfettamente con la luce naturale.

«Con tutto ciò che sta succedendo, lavoro sui dettagli,» spiega Sal. «Il modo in cui i soggetti sono inquadrati. Le linee principali. La loro posizione rispetto al cofano del taxi. Adattamenti microscopici. Non posso perdere tempo con la mia attrezzatura. Deve soltanto funzionare, altrimenti si perde il momento.»

Scritto da: Seth Chandler

Prodotti utilizzati nella storia

Soft Bounce

Crea una luce morbida e accattivante con l’A1