I fotografi CreativeSoul infrangono il tabù dei capelli afro

I fotografi CreativeSoul infrangono il tabù dei capelli afro

07 agosto, 2019

Scritto da: Steven Hanratty

I fotografi CreativeSoul, marito e moglie di Atlanta, in Georgia, hanno una missione: "Vogliamo che ciascun bimbo afroamericano si senta orgoglioso della propria eredità, della pelle con cui è nato, dei suoi riccioli naturali e della sua cultura".

È stata proprio questa filosofia a ispirare Kahran e Regis a creare la loro serie AfroArt. Entrambi, infatti, sono fermamente convinti che sia molto importante per i bambini di colore poter osservare nei media immagini positive in cui rispecchiarsi. "Quando siamo entrati nel mondo della moda per bambini, ci siamo subito resi conto che c'era una mancanza di diversità. Vedevamo bambini afroamericani dagli splendidi capelli ricci naturali presentarsi agli shooting con la chioma piastrata perché convinti che fosse l’unico modo per lavorare in questo ambiente."

Da quel giorno in poi, Kahran e Regis hanno deciso di lavorare con i bambini di tutto il mondo, puntando in particolare sulla bellezza e la versatilità dei capelli Afro.

Eroi creativi

Tra i personaggi che hanno influenzato Kahran e Regis c'è il leggendario Gordon Parks, primo fotografo e scrittore afroamericano dello staff di Life Magazine, per cui documentò attraverso il suo obiettivo la povertà e il razzismo nei confronti delle comunità afro a supporto del Movimento per i diritti civili.

Senza dimenticare i più contemporanei Osborne Macharia, la visual artist keniota interessata ai temi dell'Afrofuturismo, e Lindsay Adler il cui stile creativo e uso dell’illuminazione sono molto simili a quelli della coppia.

È proprio questa continua corrispondenza tra passato e futuro che ha aiutato i CreativeSoul a plasmare il loro stile unico e originale. "La nostra ispirazione proviene da tanti luoghi diversi, dalla cultura africana, dai gioielli, dalle pettinature, dai rituali ancestrali tribali, la moda e altro ancora."

Il processo creativo

Una volta che Kahran e Regis hanno l'idea che sarà alla base dello shooting, in questo caso, un tema geometrico e monocromatico, sviluppano quasi sempre una mood board. "Mettiamo su carta le nostre idee riguardanti i capelli, il guardaroba e il set in modo che gli hair stylist si facciano un’idea di cosa abbiamo in mente".

Kahran continua: "C’è un sacco di magia sul set. Nel giorno delle riprese portiamo con noi un sacco di elementi e li mettiamo tutti a portata di mano dei modelli, in modo da poter provare cose diverse e sperimentare ".

Per rispettare il tema monocromatico, hanno scelto un guardaroba altrettanto monocromatico, "Una delle nostre modelle è albina e abbiamo tentato di valorizzare la sua pelle chiara piuttosto che nasconderla".

Gli scatti

Per i ritratti in chiave alta, hanno collocato sul lato come luce principale un Profoto B10 Plus a un quarto di potenza, puntato direttamente sulla modella attraverso un riflettore che ha lasciato rimbalzare la luce sul lato opposto. Un secondo B10 Plus è stato posizionato dietro il soggetto a metà potenza per illuminare lo sfondo.

Per le immagini più scure, il primo B10 Plus è stato utilizzato come luce principale così come nelle altre immagini. Ma invece di usare un riflettore per far rimbalzare la luce di riempimento dall'altro lato, hanno usato il secondo B10 Plus puntandolo con il gel dalla direzione opposta al soggetto; questo ha aiutato a separare il modello dallo sfondo e dare un po' di luce blu ai capelli.

Inoltre, Kahran e Regis hanno utilizzato un Softbox Octa 3’ e uno Snoot. Il Softbox Octa ha ammorbidito la luce sul soggetto mentre lo Snoot ha aggiunto un cerchio di colore allo sfondo, separando al contempo il modello dallo sfondo e aggiungendo un tocco di colore ai suoi capelli.

Cosa offreil B10 Plus più degli altri

Anche se i bambini amano molto l'esperienza di posare con queste acconciature incredibili e visivamente accattivanti - sono pur sempre bambini e quindi è importante muoversi velocemente.

"Grazie al peso ridotto del Profoto B10 Plus, possiamo spostarci in un attimo senza sacrificare la potenza. Inoltre, avere una luce continua che ti permette di cambiare la temperatura a seconda delle tue esigenze è un vero vantaggio."

Regis aggiunge: "Siamo sempre in movimento e ora possiamo rendere mobile tutto il nostro studio perché il B10 Plus può essere tranquillamente inserito in un piccolo zaino. Senza tener conto del fatto che, grazie alla sua enorme potenza, il B10 Plus ci ha dato anche maggiore sicurezza per sperimentare di più on location."

Riflessioni finali

In qualità di fotografi, i CreativeSoul riconoscono di avere un'opportunità unica di narrazione per mostrare a tutti la propria visione del mondo. E sono grati di poter mostrare in maniera positiva la bellezza dei capelli naturali.

"Siamo davvero felici di essere riusciti a infrangere gli stereotipi negativi esistenti sui capelli afro naturali e amiamo l'energia positiva che i bambini traggono dall'essere parte di questo movimento. Ciascuno di loro lascia il nostro studio con un po’ più d’orgoglio e con una prospettiva nuova e migliore della vita."

Infine, qualche consiglio per gli aspiranti fotografi

Abbiamo chiesto a Kahran e Regis se avessero cinque perle di saggezza da tramandare ai giovani fotografi che stanno muovendo i primi passi nella professione. Ecco cosa ci hanno detto.

  1. Sviluppa il tuo stile personale - è facile cadere nella trappola di seguire le ultime tendenze fotografiche, ma lo conquista di uno stile unico è stato ciò che ha aiutato maggiormente la nostra azienda a distinguersi dalle altre.
  2. Fai pratica con lavori personali - in qualità di fotografi, siamo grandi sostenitori della creazione e dello sviluppo di progetti personali. I lavori personali sono stati quelli che hanno spinto principalmente la nostra carriera verso nuovi orizzonti perché ci hanno permesso di sperimentare e provare cose nuove. 
  3. Collabora e fai rete - personalmente, amiamo collaborare con altri artisti, produttori e fotografi. Impariamo qualcosa di nuovo da ogni singola collaborazione e questo ci rende dei fotografi migliori. 
  4. Non smettere mai di imparare. È importante continuare ad apprendere nuove cose, che si tratti di nuove tecniche di illuminazione, stili o anche strategie di business e marketing; è essenziale per la nostra crescita.
  5. Esci dagli schemi. Non aver mai paura di uscire dagli schemi e fare le cose a modo tuo.  Impara le regole e poi prova a infrangerle per sviluppare il tuo stile.

 

Per saperne di più su CreativeSoul Photography:

http://creativesoulphoto.com/

 

Scritto da: Steven Hanratty

Prodotti utilizzati nella storia

RFi Softbox Octa

Ideale per ritratti accattivanti

OCF Snoot

Uno snoot per flash off-camera

OCF Color Gel Starter Kit

Un kit con un Grid and Gel Holder e 10 gel diffusi

Air Remote TTL

Collega la luce AirTTL in modalità wireless con la tua fotocamera

Core BackPack S

Un pratico zaino per i fotografi sempre in movimento