La potenza compatta del Profoto B10

12 settembre, 2018

Scritto da: Steve Hanratty

Two Mann Studios e il fotografo Joseph Radhik hanno una storia da raccontare, una delle migliori che si possano ascoltare. Erika e Lanny di Two Mann si sono occupati degli scatti del matrimonio di Joseph e Devika nel 2016, e quando Profoto ha offerto loro di incontrarli di nuovo nella meravigliosa città indiana di Jodhpur, non si sono lasciati sfuggire questa magnifica occasione.

I fotografi di matrimonio probabilmente sono quelli che scattano nelle location più varie ed esclusive. Ogni luogo è diverso dall’altro e si sa che per ogni singolo incarico è necessario scattare in più location. 

Quindi, le variabili da considerare sono diverse e tra queste c’è l’attrezzatura da portare con sé. Quanta puoi trasportarne? Di quanto spazio avrai bisogno per lavorare? Hai con te tutto il necessario per affrontare qualsiasi problematica relativa all’illuminazione che potrebbe verificarsi all’improvviso? 

Non sorprende che per molti fotografi di matrimoni, la soluzione migliore è generalmente avere alcuni speedlight nella borsa per fotocamera. Il problema è che, nonostante questi ultimi siano facilmente trasportabili, presentano diversi lati negativi durante lo shooting, tra cui mancanza di potenza, tempi di ricarica lenti e scarsa qualità della luce. 

E anche coloro che hanno la possibilità di utilizzare luci off-camera più potenti durante i loro scatti matrimoniali, vorrebbero sempre attrezzature più piccole e leggere. 

Pensando proprio a questi fotografi abbiamo creato il Profoto B10. Il nostro flash off-camera senza fili più piccolo mai creato. Cinque volte più potente di uno speedlight e compatibile pressoché con tutti i light shaping tool da noi offerti, è leggero e semplice da inserire in qualsiasi borsa per fotocamera dal momento che non è più grande di un obiettivo di piccole dimensioni. 

Abbiamo chiesto ai Two Mann studio di metterlo alla prova. Tuttavia, c’erano due problemi. Primo, i Mann erano restii a provarlo durante un vero matrimonio, dal momento che il risultato per i clienti è la cosa più importante per loro e non avevano mai utilizzato niente di più grande degli speedlight e del Profoto A1. Pertanto, hanno voluto provare il nostro nuovo flash prima di utilizzarlo sul serio. E il secondo problema? Erano in viaggio in giro per il mondo combinando un po’ di vacanze con i loro figli e workshop qua e là quando abbiamo chiesto loro di eseguire uno shooting. 

Però hanno avuto un’idea. I Mann sarebbero dovuti andare in India per incontrare i loro amici Joseph e Devika Radhik proprio nei giorni in cui teoricamente avremmo voluto che provassero il flash. Anche Joseph è un famoso fotografo di matrimoni, quindi l’idea era unire le forze e provare insieme il B10 in India. 

Lo shooting è iniziato così. Location: la bellissima Blue City di Jodhpur nel Rajasthan occidentale e uno zaino Profoto inviato da noi, contenente due B10. 

Era il luogo perfetto per mettere alla prova il B10 e sono state scelte tre location in città e attorno ad essa. Il primo shooting è avvenuto nelle strette e affollate vie della città dalle tonalità blu, in cui i Mann hanno scattato foto a Joseph e Devika. La seconda location era un deserto a circa un’ora e mezza di distanza da Jodhpur, con un caldo afoso di 40 gradi, in cui Joseph ha scattato foto ai Mann. E infine, tornati in città, entrambi i team hanno contattato dei modelli per scattare loro alcune foto presso il pozzo a gradini di Toorji, davvero notevole dal punto di vista architettonico, caratterizzato da un pozzo d’acqua sotto una serie di gradini incastonati nella parete. 

A causa delle strade claustrofobiche i Mann dovevano lavorare rapidamente e muoversi in fretta, evitando di trattenersi a lungo e attirare troppe persone. Joseph non voleva portare con sé attrezzature complicate e pesanti nel deserto arido e afoso e i flash dovevano essere molto efficaci per superare in potenza il sole di mezzogiorno per lo scatto che aveva in mente. 

Infine, il pozzo a gradini ha posto un’altra serie di problematiche. Scattare su gradini stretti con un corso d’acqua che scorreva sotto comportava necessariamente l’utilizzo di un setup di illuminazione contenuto, mentre la luce del sole calava rapidamente. 

Infatti, le location rispecchiavano molto tutto ciò che avrebbero dovuto affrontare durante un vero e proprio shooting professionale. Quindi, se il B10 avesse funzionato qui, sarebbero stati certamente sicuri di ottenere ottimi risultati in occasione di qualsiasi matrimonio. 

I giorni erano pochi, ma Lanny, Erika e Joseph hanno sfruttato ogni singolo secondo per provare qualcosa di nuovo, creare immagini meravigliose e, soprattutto, mettere alla prova il B10. 

Leggi le storie dei tre diversi shooting qui.

Fotografo: Two Mann Studios e Joseph Radhik
Fotografo BTS: Shivali Chopra, Samantha Grönblad

Scritto da: Steve Hanratty

Prodotti utilizzati nella storia

Novità

Core BackPack S

Un pratico zaino per i fotografi sempre in movimento

Air Remote TTL

Collega la luce AirTTL in modalità wireless con la tua fotocamera

OCF Color Gel Starter Kit

Un kit con un Grid and Gel Holder e 10 gel diffusi

OCF Grid Kit

Un kit di tre griglie portatili per i nostri flash off-camera