Jana Williams crea uno stile delicato e onirico con il Profoto B10 | Profoto

Jana Williams crea uno stile delicato e onirico con il Profoto B10

12 marzo, 2019

Scritto da: Steven Hanratty

Jana scopre che può mantenere il suo stile delicato e onirico anche sotto il cocente sole californiano, grazie al Profoto B10.

Jana Williams, figlia dell’Alabama, descrive lo stile delle proprie fotografie come “senza tempo, classico e romantico”, ma anche “con un tocco di Vogue.” Ora vive a Hollywood, in California, e porta tutte queste qualità e molto altro ancora nella wedding photography di lusso.

Un viaggio all’insegna della scoperta

Jana, autodidatta, ricorda di aver subito il fascino delle macchine fotografiche vintage che collezionava nel suo appartamento. “ Ho sempre desiderato cimentarmi in qualcosa di creativo. Dopo aver letto “La via dell'artista. Come ascoltare e far crescere l'artista che è in noi” di Julia Cameron ho avuto l’ispirazione: dovevo prendere in mano la macchina fotografica e realizzare qualcosa.”

Man mano che sviluppava il suo stile, Jana ha fotografato chiunque e qualsiasi cosa. Alla fine, però, ha capito che la sua vera passione sono le persone. Ha iniziato a scattare ritratti per Ford Models finché un suo amico, per caso, le ha chiesto di occuparsi di fare foto a un matrimonio. Da allora, Jana non è più tornata indietro.

Migliorare l’immagine di un matrimonio

Oggi Jana immortala matrimoni in tutto il mondo, ma per la sua sessione con il Profoto B10 ha deciso di rimanere su un terreno familiare. “I matrimoni sono il mio pane quotidiano, quindi ho deciso di ricreare un’atmosfera raffinata, romantica, eterea ma al tempo stesso frizzante, adatta a una rivista di moda.” La location che Jana ha scelto per i suoi scatti si trova a breve distanza in auto dalla sua casa di Hollywood, nei grandi spazi aperti del Malibu Creek State Park. Qui sapeva di poter trovare lo sfondo perfetto con cieli sconfinati, montagne e campi dorati che si estendono fino all’orizzonte.

Inseguendo le ombre

Durante i primi scatti il sole brillava alto nel cielo, quindi Jana ha posizionato il Profoto B10 in alto a destra rispetto alla modella, usando poi un OCF Softbox 2 Octa per creare una luce di riempimento che annullasse le ombre intense create dal sole.

“Volevo ottenere delle immagini che non avrebbero sfigurato su Vogue o Harper’s Bazaar. Mi piace il senso di mistero che emanano queste foto: che cosa ci fa una donna vestita da sposa tutta sola nel bel mezzo del nulla? Adoro anche il movimento creato dal tessuto dell’abito e la forza emanata dalle montagne sullo sfondo.”

Com’è facile prevedere, con il sole così a picco, sul set faceva molto caldo e Jana ha apprezzato la leggerezza del B10. “È facilissimo da trasportare e impostare.”

Dettagli e delicatezza

Nella stessa location, Jana ha deciso di scattare un ritratto alla modella. “L’abito era bellissimo e volevo evidenziare i dettagli elaborati della stoffa, preservando al tempo stesso la delicatezza fiabesca del suo viso. Ho utilizzato ancora il B10, posizionando l’OCF Softbox 2 Octa in alto a destra rispetto a lei, a circa un metro di distanza, in modo da eliminare le ombre.

Inoltre, per evidenziare ancora di più i dettagli ma preservare la bellezza e la delicatezza dell’immagine, ho scattato in modalità HSS con un’apertura del diaframma ampia, di circa 1.8-2.0.”

Creare movimento

Per lo scatto successivo, Jana ha voluto narrare una storia d’amore con un tocco di movimento. “Ho immaginato la sposa che correva sul prato, lanciando uno sguardo alla persona amata alle sue spalle.”

Jana ha posizionato il B10 su un cavalletto insieme all’OCF Softbox 2 Octa. Il sole era basso sullo sfondo e svolgeva la funzione di kicker o luce di contorno delineando il profilo del soggetto, mentre il B10 forniva una luce morbida e di riempimento, donando all’immagine un’atmosfera fiabesca.

“Ero molto soddisfatta, perché eravamo riusciti a catturare il romanticismo che cercavo. Vista dall’esterno, però, la scena sarebbe potuta sembrare comica: la modella correva per il campo, io la inseguivo con la fotocamera e dietro il mio assistente mi seguiva a ruota, reggendo il B10 sopra la mia testa per contrastare l’effetto del sole.” 

L’importanza dei dettagli

Per lo scatto finale, Jana ha deciso di proseguire con il tema della narrazione.

“Mi piaceva il fatto che la modella sulla sedia avesse i piedi sporchi: avrebbe suggerito all’osservatore che stesse intraprendendo un qualche tipo di viaggio. Sono questi piccoli dettagli che spingono chi guarda a porsi delle domande e a immaginare le risposte, lasciandosi coinvolgere dall’immagine.”

Per questo scatto, dato che il sole era tramontato dietro le montagne, Jana ha deciso di utilizzare due Profoto B10. Il primo fungeva da luce principale, insieme all’OCF Softbox 2 Octa che era stato posizionato vicino e leggermente in alto rispetto alla posizione da cui scattava Jana, in modo da creare una luce di riempimento delicata. Jana ha quindi posizionato il secondo B10 alla destra della modella, combinandolo con un OCF Magnum Reflector che avrebbe imitato la luce solare e creato un gradevole controluce.

“Come per tutte le immagini di questo servizio, anche per l’ultimo scatto ho usato il TTL. Sono una fotografa di matrimoni e so che spesso ho a disposizione solo un istante per creare la foto perfetta. Grazie al TTL posso pensare e agire rapidamente, senza dovermi preoccupare di calibrare l’esposizione.”

Perché il B10 è perfetto per lo stile di Jana

Secondo Jana, il Profoto B10 si abbina perfettamente al suo stile. Oltre a essere leggero, ma abbastanza potente da contrastare la luce solare, il B10 consente a Jana di ottenere lo stile etereo e onirico per cui è così nota.

“Il B10 mi spalanca tantissime possibilità. Per esempio, io sfrutto molto i controluce per ricreare un effetto onirico. Grazie al B10 off-camera non perdo del tutto lo sfondo: riesco a preservare l’identità del luogo in cui scatto ovunque io sia, conferendogli al tempo stesso una luce gradevole e delicata. Dato che è incredibilmente leggero e facile da usare, mi permette di concentrarmi su quello che conta davvero: il soggetto e la storia che voglio raccontare.”

 

Scritto da: Steven Hanratty

Prodotti utilizzati nella storia

OCF Softbox Octa

Ideale per ritratti accattivanti, utilizzato con flash off-camera

OCF Magnum Reflector

Aggiunge la massima potenza alle nostre luci flat front